ANSA/EPA/PETER DA SILVA

Da ieri sono scoppiati 160 roghi in aree boschive in 8 Regioni

In Russia è stato proclamato lo stato di emergenza in 8 Regioni per via degli incendi boschivi che sono scoppiati a distanza ravvicinata.

I roghi più vasti sono stati registrati nella Regione autonoma di Khanty-Mansi (110.369 ettari), nella Repubblica di Sakha (Yakutia) (68.058 ettari), nella Regione di Magadan (21.704 ettari). Molto colpite anche la Repubblica di Komi (8.415 ettari) e la Regione Yamalo-Nenets (3.110 ettari).

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/EPA/PETER DA SILVA