PIXABAY

La vittima è 45enne. L’uomo è finito in manette ed è attualmente agli arresti domiciliari

A Verbania, un operatore socio-sanitario 27enne, pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri di Stresa con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di una donna 45enne recatasi in pronto soccorso per lievi disturbi a seguito di un intervento chirurgico.

Inizialmente ha negato alla donna i servizi igienici, per poi costringerla ad urinare di fronte a lui. Non riuscendoci, ha chiesto di andare in bagno e lì l’avrebbe violentata. Ribellatasi, si è e recata dai carabinieri per denunciare quanto accaduto.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: PIXABAY