La giovane è stata trasportata in ospedale dove le sono state riscontrate ferite guaribili in 30 giorni

Sabato scorso, in zona Campo de Fiori a Roma, una turista norvegese 20enne in vacanza nella Capitale, è stata aggredita dopo aver rifiutato le attenzione di un ragazzo 21enne, che faceva parte della comitiva della vittima.

Secondo quanto ricostruito, il giovane al no ha risposto con la violenza, rompendole il setto nasale e lasciandola a terra priva di sensi. Il 21enne è stato rintracciato e fermato con l’accusa di lesioni gravi.

«L’ho vista che era una maschera di sangue, è impressionante quanto accaduto», ha raccontato un passante, mentre altri hanno soccorso la giovane e chiamato i soccorsi.

In ospedale sono state riscontrate alla vittima ferite guaribili in 30 giorni.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: Imagoeconomica