ANSA/VATICAN MEDIA HANDOUT

Era il più anziano dei porporati

Stamattina a Roma ci ha lasciato all’età di 98 anni il cardinale slovacco Jozef Tomko, il più anziano porporato del Collegio cardinalizio.

Secondo quanto riportato da Vatican News, il cardinale è morto nel suo appartamento a Roma dov’era assistito dalle Suore della Carità di San Vincenzo de’ Paoli.

Tomko era stato ricoverato al Policlinico Gemelli il 25 giugno a causa di una lesione alla vertebra cervicale, per poi aver trascorso 6 settimane in ospedale. Dopo di che, ha continuato le cure a casa.

Lo scorso 30 aprile Papa Francesco lo aveva incontrato e nel discorso aveva affermato: «Saluto cordialmente il Cardinale Jozef Tomko, la cui presenza ci fa sentire che la Chiesa è una famiglia che sa onorare l’anzianità come un dono. Ma io ho un dubbio, sembra più giovane di me!».

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: ANSA/VATICAN MEDIA HANDOUT