ANSA/ GIUSEPPE RISSO

Era scomparso dopo un bagno notturno a Porto Tolle

Una sventura a lieto fine quella di Mattia Veronese, il 29enne di Porto Tolle (provincia di Rovigo) ritrovato vivo dopo 9 ore disperso in mare.

Veronese era scomparso dopo un bagno notturno fatto con gli amici nella spiaggia di Barricata: il resto del gruppo era rientrato ma senza Mattia. A quel punto sono scattate le ricerche della Capitaneria di porto di Chioggia e dei Vigili del Fuoco.

Il ritrovamento è avvenuto cinque chilometri a sud alle 10 questa mattina: Veronese si era aggrappato a degli scogli al largo di Santa Giulia.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/ GIUSEPPE RISSO