EPA/STRINGER

L’accaduto, rivendicato dall’Isis, ha avuto luogo in un quartiere sciita durante la commemorazione dell’Ashura

É di 8 morti e 18 feriti il tragico bilancio di un attacco dinamitardo scagliato in una via commerciale di un quartiere sciita a Kabul, capitale dell’Afghanistan. L’Isis ha rivendicato la strage.

Il portavoce della polizia locale ha fatto sapere che “gli esplosivi sono stati collocati in un carrello di verdure fatto scoppiare tra i passanti” che animavano la zona per la commemorazione dell’Ashura, un’importante festa religiosa sciita.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/EPA/STRINGER