É stato il marito a denunciare i fatti dopo aver trovato un audio sospetto sul cellulare della figlia

Una 46enne è stata sottoposta agli arresti domiciliari dopo che il marito l’ha denunciata per presunti abusi sessuali nei confronti del figlio di 7 anni, affetto da disabilità psico-motoria.

Succede nella provincia di Messina: l’arresto è stato disposto dalla Procura di Patti su richiesta del pm Alice Parialò. L’uomo avrebbe trovato un audio sul telefono della figlia, anch’essa minorenne, che incastravano la donna. Il Commissariato di Capo d’Orlando ha poi proceduto con i dovuti accertamenti, perquisizioni e sequestri, tra cui il telefono.

I bambini sono stati ora affidati al padre.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: PIXABAY