lavrov blinken

Lavrov critica gli Usa su gestione Onu e scrive a Guterres

È iniziato oggi il vertice sull’Asia Orientale dell’Asean, l’Associazione dei Paesi del Sud-Est Asiatico, che si tiene a Phnom Penh, capitale della Cambogia.

Vi hanno preso parte il segretario di Stato americano Antony Blinken e i ministri degli Esteri di Russia e Cina, Sergei Lavrov e Wang Yi: un incontro che arriva in un momento di forte tensione tra Washington, Mosca e Pechino.

Blinken e Lavrov sono seduti vicini, tra loro solo la diplomatica filippina Theresa Lazaro.

Intanto è notizia di questa mattina che Lavrov ha scritto a Guterres criticando gli Stati Uniti sulla gestione dell’Onu. «Gli Stati Uniti, in quanto Paese che ospita la sede dell’organizzazione, hanno l’obbligo legale nei confronti dell’Onu e di tutti i suoi membri di fare tutto il possibile affinché qualsiasi Paese membro dell’Onu possa partecipare normalmente e tranquillamente ai lavori di tutti gli organi dell’organizzazione – ha scritto – gli Stati Uniti si stanno sottraendo a questo obbligo. Di recente ho inviato una lettera al Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres che a sua volta ha il dovere di far sì che il Paese ospitante si comporti in modo decente».

di: Micaela FERRARO

FOTO: EPA/RUSSIAN FOREIGN AFFAIRS MINISTRY