ansa army iran

In risposta agli Usa il Paese ha dichiarato che non ci sono accordi per l’invio di droni

Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Naser Kanani ha risposto al consigliere per la Sicurezza nazionale Usa Jake Sullivan in relazione al presunto accordo sottoscritto dal Paese con la Russia per l’invio di droni.

Kanani ha negato che ci sia alcuna cooperazione tra la Repubblica islamica dell’Iran e la Federazioen Russa recente: esiste, ma risale “a prima dell’inizio della guerra in Ucraina e recentemente non ci sono stati sviluppi speciali in questa relazione“.

Sullivan aveva accusato Teheran di aver inviato “centinaia” di droni, compresi velivoli da attacco, da utilizzare nell’invasione.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA