ANSA/CIRO FUSCO

Bruciati tra 6 e 7 ettari bosco e macchia mediterranea

L’incendio che ieri, 12 luglio, ha mandato in fumo tra i 6 e 7 ettari di bosco all’Isola d’Elba, zona Capo d’Arco, potrebbe essere di natura dolosa.

Fortunatamente è stato domato grazie all’intervento delle squadre da terra di vigili del fuoco.

Adesso bisogna comprenderne la natura: «Oggi faremo i rilievi sul punto di inizio delle fiamme, che è stato individuato, e che ha matrice umana, seriale e dolosa, l’incendio infatti è partito ieri pomeriggio nella stessa zona dell’anno scorso il 10 di luglio, e dunque quasi lo stesso giorno ieri era l’11, con l’intenzione evidentemente di colpire Capo d’Arco», ha sottolineato il comandante dei carabinieri forestali, colonnello Stefano Cipriani

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: ANSA/CIRO FUSCO