EPA/PETE MAROVICH

Lo ha reso noto l’avvocato dell’ex stratega di Trump e guru dell’estrema destra americana

Stephen Bannon è ufficialmente pronto a testimoniare di fronte alla commissione della Camera che sta indagando sull’assalto al Congresso avvenuto lo scorso 6 gennaio 2021, decidendo di farlo a porte aperte, secondo quanto riferito dall’avvocato dell’ex stratega di Donald Trump, che ha scritto una lettera a Bannon.

«Mr Bannon è disposto, anzi preferisce, testimoniare in un’audizione pubblica. Il presidente Trump ha deciso che sarebbe nel miglior interesse del popolo americano rinunciare al privilegio esecutivo e permettere a Bannon di rispettare il mandato di comparizione», ha scritto l’avvocato, Robert Costello, in una lettera inviata alla commissione confermando che l’ex presidente Trump ha rinunciato ad invocare il privilegio esecutivo con cui Bannon aveva sfidato il mandato di comparizione.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: ANSA/EPA/PETE MAROVICH