ANSA/EPA/SERGEY DOLZHENKO

Dopo il colloquio telefonico con Putin, il presidente turco ha sentito il leader ucraino in merito alla creazione di corridoi sicuri nel Mar Nero per le esportazioni

Dopo la telefonata con Putin, il presidente Recep Tayyip Erdogan ha avuto un colloquio telefonico con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky sulla creazione di corridoi sicuri nel Mar Nero per le esportazioni di grano.

Stando a quanto riferito dalla Direzione delle Comunicazioni della Presidenza turca, citata dall’agenzia Andalou, Erdogan avrebbe dichiarato che il suo più grande desiderio è la pace in Ucraina e che la Turchia continua a lavorare al piano dell’Onu per la consegna di cereali ucraini al mercato mondiale.

Il presidente turco avrebbe, poi, ribadito, che la risoluzione del conflitto dovrà necessariamente passare per la diplomazia.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/SERGEY DOLZHENKO