ANSA/EPA/National police press service /

Tra queste anche un bambino

Ci sono ancora 27 persone sotto le macerie dell’edificio residenziale colpito da un missile a Chasiv Yar, nella regione di Donetsk, che ha ucciso almeno 15 civili. Lo riferisce il vice capo dell’ufficio del presidente Kyrylo Tymoshenko, citato da Ukrinform.

«I soccorritori hanno stabilito un contatto con tre persone rimaste sotto le macerie – ha dichiarato Tymoshenko – forse ci sono altre 24 persone sotto le mura distrutte, tra cui un bambino».

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/National police press service