ANSA/CARABINIERI

Antonio Montalto si era costituito questa mattina dopo aver colpito con un fendente Roberto Raso

La Procura di Siracusa ha emesso un fermo con l’accusa di omicidio nei confronti di Antonio Montalto, il 23enne costituitosi questa mattina per aver accoltellato a morte il 38enne Roberto Raso a Lentini.

Il giovane ha spiegato ai carabinieri di aver ucciso Raso durante una lite, avvenuta nei pressi dell’abitazione di Montalto.

Nel corso dell’interrogatorio, il fermato avrebbe spiegato al magistrato che coordina le indagini che non conosceva bene la vittima: i due si sarebbero incontrati fortuitamente e, stando a quanto riferito dal 23enne, Raso lo avrebbe “molestato in qualche modo”.

Durante la colluttazione, Montalto ha preso un coltello da cucina e ha inflitto un fendente all’addome del 38enne.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/CARABINIERI