SHUTTERSTOCK

È accaduto a Ponte di Piave (Treviso). L’incendio sarebbe stato causato da una bottiglia di liquido infiammabile

A Ponte di Piave (Treviso) una bambina di tre anni è stata investita da una fiammata sprigionata da un barbecue ed è ora ricoverata è al Centro Ustioni di Verona.

L’incendio, causato da una bottiglia di liquido infiammabile, è stato subito spento da un vicino di casa; poi dai vigili del fuoco.

Il padre della bimba, che stava preparando il barbecue in terrazza, ha riportato scottature superficiali ed è stato ricoverato all’ospedale di Oderzo.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK