È stato designato da Priti Patel, ministra dell’Interno del governo Tory del premier uscente Boris Johnson

Scotland Yard ha il suo nuovo comandante: è sir Mark Rowley, 57enne, funzionario di lungo corso ed esperto in terrorismo, designato dalla ministra dell’Interno del governo Tory del premier uscente Johnons, Priti Patel, d’intesa con il sindaco lburista della capitale, Sadiq Khan, con l’obiettivo di riqualificare il corpo a seguito dell’ondata di scaldali in merito a fatti di discriminazione, sessismo, insabbiamento, negligenza e coinvolgimento di poliziotti in clamorose vicende criminali.

Mark Rowley ha fatto carriera nella polizia del Surrey, per poi salire ai vertici di Scotland Yard, fino all’incarico di vicecomandante generale e responsabile dell’antiterrorismo, incarico dal quale si era infine dimesso quattro anni fa.

Sia Patel che Khan hanno definito Rowley come “la scelta migliore” per garantire a Scotland Yard “la leadership necessaria a fronteggiare un tempo di grandi sfide” e cambiamenti.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: ANSA/ANDY RAIN