SAVERIO DE GIGLIO

Hashish e cocaina venduti nell’hinterland milanese

A Milano la Guardia di Finanza ha individuato due gruppi criminali uno di origine italiana e l’altro nordafricana. Entrambi vendevano importanti quantità di cocaina e hashish nelle province di Milano, Monza, Brianza, Varese, Como e Bergamo.

Sono state arrestate 11 persone e denunciate 7 per detenzione di sostanze stupefacenti e sono stati sequestrati 12 chili tra cocaina e hashish, 50mila euro in contanti e una pistola Beretta calibro 22 con 28 cartucce.

Le indagini della Procura di Milano sono partite a luglio 2020 dopo l’arresto di uno spacciatore, grazie a una serie di intercettazioni, appostamenti e pedinamenti hanno permesso di sgominare tutta la catena di spaccio che partiva da due fratelli marocchini.

Anche il gruppo italiano che è stato scoperto e arrestato spacciava cocaina nella provincia milanese.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: SAVERIO DE GIGLIO