L’aggressore, armato di un fucile d’assalto, ha sparato contro due agenti che hanno risposto al fuoco uccidendolo. Non ce l’ha fatta un poliziotto rimasto ferito

Ancora vittime della follia delle armi negli Stati Uniti. Un agente di polizia di Detroit, Michigan, ha perso la vita durante una sparatoria.

Stando a quando dichiarato dal capo della polizia cittadina, James White, la vittima insieme a un secondo agente era sul posto per una chiamata che segnalava colpi di arma da fuoco. Una volta lì un uomo armato di un fucile d’assalto li avrebbe attaccati.

L’aggressore è morto, ucciso dal poliziotto sopravvissuto, mentre il collega è rimasto ferito ed è morto poco dopo in ospedale.

di: Alessia MALCAUS 

FOTO: SHUTTERSTOCK