ANSA/EPA/UKRAINIAN PRESIDENTIAL PRESS SERVICE

Nel giorno delle dimissioni da leader Tory, Boris Johnson ha avuto un colloquio telefonico con il presidente ucraino

Nel giorno delle dimissioni da leader Tory, Boris Johnson ha avuto un colloquio telefonico con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky per ribadire il sostegno bipartisan del Regno Unito all’Ucraina.

Il leader ucraino ha ringraziato Johnson, che ha definito Zelensky “un eroe”.

Zelensky, dal canto suo, ha ammesso di essere “rammaricato” per le dimissioni di BoJo.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/UKRAINIAN PRESIDENTIAL PRESS SERVICE