SHUTTERSTOCK

La donna è stata colpita ripetutamente con un oggetto contundente

A San Benedetto del Tronto è morta una donna di 80 anni dopo essere stata colpita ripetutamente con un oggetto contundente.

A dare l’allarme è stata la figlia, che al momento è stata fermata come probabile responsabile dell’omicidio. La donna, in stato di shock, è piantonata all’ospedale mentre nell’abitazione dell’anziana è intervenuta una squadra di Polizia di San Benedetto e il procuratore capo di Ascoli Piceno, insieme al medico legale, per analizzare la scena del delitto.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: SHUTTERSTOCK