INSTAGRAM/k.a.p.p.a_24k

Il 32enne è stato condannato a due anni e tre mesi per detenzione e porto d’armi in pubblica piazza

Il gup di Milano Tiziana Gueli ha accolto l’istanza di scarcerazione del legale di Kappa_24K, il rapper arrestato lo scorso 4 febbraio e condannato a due anni e tre mesi per aver preso parte alla sparatoria dell’8 gennaio in piazza Monte Falterona nel quartiere meneghino di San Siro.

Così il 32enne Abdel Karim si trova ora ai domiciliari in funzione dell’attenuazione delle esigenze cautelari data la pena inferiore a tre anni.

Nell’ambito dello stesso processo il 51enne pregiudicato Carlo Testa era stato condannato a 8 anni per tentato omicidio. L’uomo avrebbe ferito un 26enne egiziano nell’ambito di un agguato che era destinato proprio a 24K.

A seguito di una serie di dissapori fra due crew contrapposte si era innescata un’escalation di violenze, culminate proprio nella sparatoria in piazza.

di: Marianna MANCINI

FOTO: INSTAGRAM/k.a.p.p.a_24k