Si è dimesso in fretta e furia ed è scappato con ciò che avrebbe guadagnato in 27 anni

Storia che ha dello straordinario in Cile, dove un dipendente della Cial Alimentos ha ricevuto nel mese di maggio un accredito milionario: il suo stipendio è stato pagato per errore 330 volte e l’uomo si è trovato sul conto 165.398.851 pesos (quasi 170 mila euro), al posto dei consueti 500 mila pesos mensili.

Quando ha visto la somma l’uomo ha presentato dimissioni in fretta e furia ed è sparito, si è volatilizzato dopo aver assicurato al Consorzio che si sarebbe recato in banca a restituire la somma in eccesso. In verità in banca ci è andato, ma a ritirare tutto il contante per prepararsi la fuga.

Adesso l’ex dipendente è stato denunciato dall’azienda per appropriazione indebita, ma di lui non si hanno più notizie.

di: Micaela FERRARO

FOTO: PIXABAY