Santa Severa

Il piccolo si è allontanato dalla donna entrando in acqua nel litorale settentrionale di Roma. Inutili i soccorsi

Tragedia a Santa Severa, nel litorale Nord di Roma, dove ieri un bambino di due anni è morto annegato in mare davanti allo stabilimento Oasi Nuova. Per il tragico decesso è indagata la baby sitter.

La donna, 50enne, avrebbe perso di vista il piccolo per alcuni minuti durante i quali il piccolo si è allontanato dell’ombrellone andando in mare. Qui è poi annegato inghiottendo acqua.

Una volta avvistato e riportato a riva dal bagnino sono stati effettuati diversi tentativi di rianimazione ma non c’è stato nulla da fare per il bimbo.

La donna, che aveva in carico anche la sorellina di quattro anni del piccolo, è stata sentita dai carabinieri di Santa Severa.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/FABIO FRUSTACI