Il boss della ‘Ndrangheta è stato estradato dal Brasile, deve scontare 30 anni di reclusione

È atterrato a Roma-Ciampino Rocco Morabito, il boss della ‘Ndrangheta considerato uno dei più importanti trafficanti internazionali di droga al mondo.

Morabito è stato estradato dal Brasile e dovrà scontare in Italia una pena di 30 anni di reclusione.

L’uomo, oggi 56enne, è stato arrestato il 25 maggio 2021 dalla polizia federale brasiliana, nel corso di un’operazione congiunta con i Carabinieri del ROS e del Comando Provinciale di Reggio Calabria, supportati dal Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia – progetto I-CAN e dalle agenzie statunitensi DEA e FBI.

Morabito era inserito nell’elenco dei latitanti di massima pericolosità facenti parte del “Programma speciale di ricerca” del Ministero dell’Interno.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/EPA/Joedson Alves