casellati ANSA/ANGELO CARCONI

La presidente di Palazzo Madama ha avanzato al premier un “disagio espresso dai senatori” riguardo le decisioni “inappellabili” dell’organo

Secondo alcune fonti parlamentari la presidente del Senato Elisabetta Casellati avrebbe scritto una lettera al premier Draghi per portare alla sua attenzione un “disagio espresso dai senatori” sul ruolo della Ragioneria generale dello Stato.

La disputa riguarderebbe quindi un “punto più specifico all’interno della dialettica tra potere legislativo e potere esecutivo“, dato che le decisioni della Ragioneria risultano “inappellabili“, tanto da “soggiogare non solo il Parlamento ma lo stesso Governo“.

Alla missiva Casellati ha allegato anche la lettera ricevuta dai capigruppo, preoccupati per il ruolo del Parlamento dopo l’ok al dl di attuazione del Pnrr.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/ANGELO CARCONI