ANSA-MATTEO BAZZI

Il leader azzurro si esprime sui ballottaggi delle amministrative: votare in un’unica giornata non aiuta”

Silvio Berlusconi ne è sicuro, Forza Italia “fra otto mesi, alle nuove elezioni politiche, sarà sopra il 20%”. Queste le parole pronunciate dal leader azzurro durante un comizio a Monza in sostegno del sindaco uscente Dario Allevi.

«Mi hanno lasciato fuori dalla politica per 6 anni, quindi adesso tornerò in campo. Andrò in televisione e organizzerò un grande convegno ogni mese – ha dichiarato Berlusconi – Mi hanno escluso dalla vita politica con quella condanna assurda, che presto sarà abrogata dalla Corte dei diritti dell’uomo di Strasburgo».

In un videomessaggio Berlusconi ha poi affrontato il tema dei ballottaggi delle amministrative, che si terranno domenica 26 giugno.

«Molti di voi saranno chiamati a votare per i ballottaggi nelle vostre città. Purtroppo, e nonostante la nostra ferma contrarietà, vi faranno votare in un’unica giornata, una domenica di giugno con temperature da record – ha affermato il presidente di FI Una scelta che non aiuta certamente a diminuire e a combattere l’elevato tasso di astensionismo, vera piaga del nostro sistema democratico. Se sceglierete i candidati del centrodestra, sarete certi di essere governati da sindaci capaci, preparati, esperti, operosi, che conoscono bene la vostra città. Votare lo schieramento avversario significherebbe, invece, consegnare le vostre città a sindaci con le mani legate da maggioranze divise su tutto al proprio interno, e tenute insieme solo dalla sete di potere».

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/MATTEO BAZZI