Facevano parte del gruppo delle ragazze di Chibok

Sono passati 8 anni da quando 276 studentesse di età compresa tra 12 e 17 anni, appartenenti al gruppo delle “ragazze di Chibok” sono state rapite dal gruppo jihadista Boko Haram mentre si trovavano nel loro collegio a Chibok, nel nordest del Paese.

L’esercito nigeriano ha annunciato di aver ritrovato due di loro, che si sono presentate alla stampa con i loro bambini in braccio.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/EPA