ospedale torino ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

I medici torinesi non si sbilanciano sul “lungo e lento” percorso di recupero neurologico. Prognosi di 180 giorni

Buone notizie dal reparto di Rianimazione del Cto di Torino dove si trova ricoverato Christian Milone, lo chef stellato in coma farmacologico dopo un grave incidente avvenuto a Pinerolo.

Secondo le fonti ospedaliere lo chef avrebbe ripreso conoscenza, anche se richiede ancora un supporto respiratorio.

Non si sbilanciano invece i medici sul recupero neurologico, che dovrà seguire un lungo e lento percorso; la prognosi è stata sciolta e al momento è di circa 180 giorni.

Milone, 43 anni, è lo chef della stella Michelin Trattoria Zappatori ma è stato anche ciclista professionista; la settimana scorsa ha avuto uno scontro con un’auto mentre era in sella alla sua bici sulla provinciale 129.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO