lagarde EPA/SEM VAN DER WAL

Christine Lagarde si dice preoccupata dal rialzo degli spread

La presidente della Banca Centrale Europea, Christine Lagarde, ha parlato del rischio di frammentazione nell’area euro come una “minaccia seria al nostro mandato della stabilità dei prezzi. Dubitare il nostro impegno sarebbe un grave errore“.

Le fa eco il ministro delle Finanze austriaco, Magnus Brunner, che a seguito dell’eurogruppo ha sottolineato come l’Austria sia “molto preoccupata” dell’aumento degli spread e “la frammentazione è una delle nostre preoccupazioni più grandi“. A Italia e Grecia Brunner ha detto di rimettere “in ordine i vostri bilanci” e ha sottolineato che la Bce debba avere maggiori possibilità di contrastare l’inflazione e “può farlo solo se tutti i bilanci nazionali sono in forma“, per questo “le regole devono essere uguali per tutti“.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: EPA/SEM VAN DER WAL