pulmino

È successo in Ungheria dove Flora Inez è rimasta per ore sotto al sole nell’autobus. La piccola è esalata dopo tre giorni di ricovero

Un tragico quanto incredibile incidente ha sconvolto la comunità ungherese di Tomajmonstora, dove una bambina di quattro anni è morta dopo essere stata dimenticata sul pulmino che avrebbe dovuto portarla a casa dall’asilo. La piccola è rimasta chiusa da sola per 7 ore nell’abitacolo del mezzo parcheggiato al sole.

Flora Inez è stata ritrovata esanime dall’autista che era tornato a prendere il mezzo per iniziare il nuovo turno. Nonostante fosse ancora viva e sia stata portata d’urgenza in ospedale, Flora è morta tre giorni dopo nel reparto di terapia intensiva della clinica pediatrica di Debrecen.

A provocarle dei danni irreparabili è stato il caldo asfissiante subito per ben 7 ore dentro al mezzo, temperature ben superiori ai 28 gradi registrati all’esterno.

Sulla vicenda è stata avviata un’inchiesta penale e una interna dell’amministrazione legale che vedono come indagato l’autista del mezzo che facendo scendere gli altri piccoli non si è probabilmente accorto della presenza della bambina che forse si era addormentata.

Dopo questa tragedia l’uomo, dipendente comunale di 56 anni, ha avuto una crisi nervosa e avrebbe tentato il suicidio.

di: Marianna MANCINI

FOTO: PIXABAY