L’opera è nel centro della città, come auspicio di pacificazione

La nuova opera dello street artist Andrea Villa, conosciuto come Banksy Torinese, è stato trovata affissa in centro a Torino, dove vengono ritratti i presidenti Volodymyr Zelensky e Vladimir Putin nel mezzo di un bacio, assieme alla scritta #prideandlove.

L’opera è visibile in corso San Maurizio e viale Primo Maggio.

«Per creare questo manifesto – spiega – mi sono ispirato al bacio della East Side Gallery di Berlino. È stato realizzato dall’artista Dmitri Vrubel nel 1990 e raffigura Leonid Il’ič Brežnev e Erich Honecker, nel 1979 rispettivamente segretario generale dell’Urss e presidente della Ddr, nell’atto di scambiarsi un bacio fraterno sulle labbra per salutarsi in una cerimonia ufficiale. Doveva rappresentare la solidità del legame tra i due Paesi, la stessa che il Muro ormai crollato sottolineò come un esperimento chiaramente fallito. Un parallelo con la stessa utopia di pace europea, ormai tramontata anch’essa – aggiunge – ho voluto rappresentare l’orgoglio (Pride) della Russia, Paese che non ha mai conosciuto una vera democrazia, perché troppo spaventata di poter perdere il suo ruolo di potenza mondiale, e la speranza (Love) che i due stati (Russia ed Ucraina) possano riappacificarsi e porre fine al conflitto», dichiara l’artista.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: ANSA/Alessandro Di Marco