Medvedev

L’ex presidente russo torna a provocare dopo aver attaccato nei giorni scorsi l’Occidente: “bastardi e degenerati”

Getta benzina sul fuoco l’ex presidente russo Dmitri Medvedev che con una provocazione su Telegram si chiede: «solo una domanda: chi ha detto che l’Ucraina tra due anni esisterà ancora sulla mappa del mondo?».

Qualche giorno avevano fatto discutere altre dichiarazioni del il vice presidente del Consiglio di sicurezza nazionale russo che, attaccando l’Occidente, aveva scritto: «li odio, sono bastardi e degenerati. Vogliono la morte per noi, per la Russia. E finché sarò vivo farò il possibile perché spariscano».

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/DMITRY ASTAKHOV / SPUTNIK / GOVERNMENT PRESS SERVICE