Ha tentato di rovinare le nozze della popstar

Jason Alexander, l’ex marito di Britney Spears, ha ricevuto un’ordinanza restrittiva dopo essersi presentato senza preavviso al matrimonio della popstar e aver cercato di rovinare le nozze.

Alexander si è dichiarato non colpevole delle accuse di stalking, violazione di domicilio, percosse e vandalismo.

Nei fatti però aveva trasmesso un video in diretta su Instagram nel luogo del matrimonio affermando che la Spears lo aveva invitato e dichiarando: “sono qui per rovinare il matrimonio”.

Adesso Alexander deve rimanere a 100 iarde di distanza dalla Spears per almeno tre anni.

di: Micaela FERRARO

FOTO: SHUTTERSTOCK