Ora il provvedimento per la modifica dell’articolo 33 torna al Senato per la seconda deliberazione

Con 365 voti a favore, due contrari e due astenuti, passa in Aula alla Camera il disegno di legge costituzionale sulla tutela dello sport nella Costituzione.

Il provvedimento aveva già ricevuto il prima via libera del Senato lo scorso 23 marzo. Ora tornerà a Palazzo Madama per la seconda deliberazione.

Se passasse anche al secondo turno, il ddl modificherebbe l’articolo 33 della Costituzione riconoscendo lo sport nel suo “valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme”.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA