Insieme a lei correranno per il seggio alla Camera Nick Begich, Al Gross e Mary S. Peltola

Sarah Palin sarà uno dei quattro candidati per il seggio alla Camera Usa dell’Alaska, rimasto vacante dopo la morte di Don Young.

L’ex stella della destra statunitense, dunque, torna in pista (con la benedizione di Donald Trump) e si porta a casa le primarie per le elezioni di agosto. Dei 48 candidati passeranno solo i primi quattro: dietro Palin (che ha raggiunto il 30% dei voti), passano il democratico Nick Begich (19,3%), l’indipendente Al Gross (12,5%) e la democratica Mary S. Peltola (7,5%).

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/EPA/JUSTIN LANE