Ci sono 18 navi e due sommergibili russi che solcano le acque del Mediterraneo

Un incrociatore russo, il Varyag, si sarebbe avvicinato alle coste pugliese nei giorni scorsi per poi allontanarsi, ora sarebbe in navigazione verso sud-est con direzione Creta.

Ad affermarlo sono le autorità della Marina Militare italiana e della Nato che tengono sotto monitoraggio il traffico di navi militari russe nel Mediterraneo. Al momento, come spiegato dal capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio Enrico Credendino, ci sono 18 navi più due sommergibili russi.

Il Varyag avrebbe toccato le 150 miglia dal golfo di Taranto, in acque internazionali, per poi essere nuovamente registrato a 300 miglia di distanza.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/EPA/JEON HEON-KYUN