Il presidente del Consiglio si è recato in visita al Tempio Italiano di Gerusalemme

Il presidente del Consiglio Mario Draghi si è recato oggi in Israele per una due giorni fitta di incontri. In visita al Tempio Italiano di Gerusalemme, il premier ha ribadito l’impegno dell’Italia nella lotta alla discriminazione e all’antisemitismo.

«Le istituzioni e la società civile italiana da tanti anni sono attive nella lotta all’antisemitismo. Il Governo è impegnato a contrastare le discriminazioni di ogni tipo contro gli ebrei – ha affermato Draghi – In momenti di crisi, di incertezza, di guerra come quello che stiamo vivendo è ancora più importante opporsi con fermezza all’uso politico dell’odio. Dobbiamo promuovere la tolleranza, il rispetto reciproco, l’amore per il prossimo».

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK