Il difensore ex bianconero va all’estero per “un’esperienza lontano dall’Italia” prima di sognare un futuro come dirigente: “l’avventura americana è propedeutica”

Giorgio Chiellini annuncia ufficialmente il suo trasferimento negli Stati Uniti: il difensore, capitano della Juventus e della Nazionale italiana, giocherà tra le fila del Los Angeles FC, club della Major League Soccer.

Dopo non aver rinnovato il contratto con il club bianconero e aver liberato il suo armadietto e la sua stanza alla Continassa, Chiellini ha pubblicato sui social un post con scritto “the next chapter”. «Ho bisogno di un’esperienza lontano dall’Italia per poter chiudere gradualmente la mia carriera calcistica. Vado in un campionato in crescita come l’MLS e crescere a mia volta. Mentalmente sarei pronto anche a fare il dirigente, vorrei conoscere e praticare tutto quello che avviene fuori dal campo, negli uffici. So che ci vorrà lavoro, pazienza e voglia di sacrificarsi. L’avventura americana è propedeutica anche al mio futuro» – ha detto oggi ai microfoni della trasmissione Radio Anch’io Sport.

«È stata la cosa più dura lasciare la stanza dove sono stato quattro anni. Lì dentro c’era tutto: dalla medaglia dell’Europeo a maglie speciali e contratti» – ha aggiunto, riferendosi alla sua stanza del JHotel.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/EPA/ANDY RAIN