Le alluvioni hanno causato 461 vittime

Due mesi dopo le violente inondazioni che hanno colpito Durban, in Sudafrica, decine di persone risultano ancora disperse. Lo ha riferito oggi il Governo.

Le alluvioni hanno causato 461 vittime. Le piogge che ad aprile hanno colpito il Paese sono state attribuite a condizioni meteorologiche estreme dovute al cambiamento climatico. In alcune parti della provincia di KwaZulu-Natal, nel sud-est dello Stato, sono caduti più di 30 mm di pioggia in 24 ore, l’equivalente di circa un terzo delle precipitazioni annuali solitamente registrate a Durban.

«Le inondazioni hanno colpito 85.280 persone e causato 461 morti – ha dichiarato Sihle Zikalala, primo ministro della provincia di KwaZulu-Natal – Un totale di 87 persone risultano ancora disperse».

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/STR