Gli amici e i conoscenti di Randazzo e Deidda non erano a conoscenza di una relazione tra i due

È ancora giallo sul movente dell‘omicidio-suicidio avvenuto ieri a Vanzaghello , dove Daniela Randazzo, 57 anni, ha sparato a Franco Deidda, 62 anni, per poi togliersi la vita.

Le indagini dei carabinieri, coordinati dalla pm Stefania Brusa, si concentreranno sui cellulari dei due per capire in che rapporti fossero. Gli amici e i conoscenti di Randazzo e Deidda, infatti, non sembrano essere a conoscenza della loro relazione.

Deidda era separato e si era trasferito da Genova a Vanzaghello circa un anno fa.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK