Secondo il presidente americano l’omologo europeo non lo ha voluto ascoltare nonostante “le informazioni a sostegno”

Joe Biden avrebbe avvertivo Volodymyr Zelensky della possibilità che la Russia invadesse l’Ucraina, rimanendo tuttavia inascoltato.

Ad affermarlo è lo stesso presidente degli Stati Uniti.

«Lo so che molti pensavano stessi esagerando ma sapevo che avevamo le informazioni a sostegno dell’analisi. Putin avrebbe superato la frontiera. Non c’era alcun dubbio, e Zelensky non volle ascoltare, così come molte altre persone. Ne capisco il motivo, ma alla fine Putin lo ha fatto» – sono le parole, ora profetiche, dell’inquilino della Casa Bianca.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA