Fifa ha respinto il ricorso del Cile

La Commissione Disciplinare della Fifa ha respinto il ricorso presentato dalla federcalcio cilena e ha confermato la presenza dell’Ecuador ai Mondiali in Qatar.

Il Cile aveva chiesto l’esclusione della nazionale per via della potenziale ineleggibilità del giocatore Byron David Castillo Segura a causa della sua partecipazione a 8 partite di qualificazione della nazionale ecuadoriana al girone di qualificazione ai Mondiali.

Secondo la federcalcio cilena, il giocatore non aveva i documenti idonei per indossare la maglia dell’Ecuador.

La Commissione disciplinare ha archiviato il procedimento, perciò l’Ecuador andrà ai Mondiali.

Le parti hanno 10 giorni di tempo per richiedere una decisione motivata, che sarebbe successivamente pubblicata su legal.fifa.com. La presente decisione resta oggetto di ricorso dinanzi al Comitato d’Appello della Fifa.

di: Micaela FERRARO

FOTO: SHUTTERSTOCK