La storia di Maria Elena, mariontheclouds sui social, che lancia un appello: “se non se la sente la capisco, conoscerla sarebbe il pezzo del puzzle mancante nella mia vita”

Da TikTok alla stampa per ritrovare la madre biologica: è la storia di Maria Elena Lombardo, 24enne genovese conosciuta sui social come Mariontheclouds, armocromista, che tramite un video pubblicato su TikTok ha lanciato un appello per ritrovare la sua mamma naturale.

«Sono nata a Imperia il 12 dicembre del 1997 e sono stata adottata a gennaio da una famiglia meravigliosa: mia mamma e mio papà mi hanno dato tutto l’amore che un bimbo può desiderare e non li ringrazierò mai abbastanza. Non mi manca niente, voglio fare questo video per ringraziare la persona che mi ha messo al mondo».

La storia di Maria Elena è quella di una giovane donna cresciuta tra i monti dell’entroterra ligure e il mare del Ponente, affezionata alla sua famiglia ma con una grande curiosità per quel passato che ancora non conosce: «la vorrei conoscere per parlarle, ma niente di più – spiega – non ho intenzione di intraprendere un rapporto: se non se la sente la capisco. Io ho la mia famiglia, la mia mamma e il mio papà, non mi manca niente. Conoscerla sarebbe solo quel pezzo mancante in più nel puzzle della mia vita».

L’appello via TikTok dopo aver rintracciato un’infermiera che ricordava il suo caso: «si ricordava di una bambina di 15 anni che venne in ospedale di nascosto dai genitori perché aveva scoperto di essere incinta. Una bambina di 15 anni alla quale più volte è stato proposto di abortire, perché quella era la strada più semplice, ma lei ha sempre rifiutato. Il giorno del parto disse ai genitori che era stata ricoverata in ospedale per un malore, quando in realtà mi stava dando alla luce».

di: Micaela FERRARO