polizia rimini

La rissa è avvenuta questa notte sul litorale riminese. Tre persone sono state arrestate mentre gli altri si sono dati alla fuga

La notte scorsa a Rimini una rissa in spiaggia, all’altezza del bagno 70, è finita nel sangue: tre uomini sono stati arrestati in seguito alla segnalazione alle forze dell’ordine.

Protagonista della ressa, fatta di calci e pugni, un gruppo di persone; nel corso della rissa una delle persone coinvolte ha staccato a morsi una falange dalla mano destra del suo avversario, per poi ingoiarla.

Il ferito, arrestato, è stato portato in ospedale mentre altre due persone sono state condotte direttamente in Questura. Il resto dei partecipanti alla rissa è riuscito a darsi alla fuga.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/ POLIZIA