Il corpo è stato trovato sotto la Punta della Gran Vaudala Nord

Nel parco del Gran Paradiso è stato trovato il cadavere di un’escursionista 31enne che è precipitata, secondo quanto ricostruito, per un centinaio di metri dalla Punta della Gran Vaudala Nord a quota 3.272 metri, al confine con la Valle d’Aosta.

Il corpo è stato individuato dall’elicottero della guardia di finanza con a bordo personale del soccorso alpino.

La donna viveva a Torino.

di: Micaela FERRARO

FOTO: PIXABAY