carabinieri

Un 35enne residente a Cologno Monzese è ricercato dopo aver aggredito la moglie e aperto il gas nel suo appartamento, barricandosi al suo interno

A Cologno Monzese, in provincia di Milano, un uomo ha aperto il gas nell’appartamento per poi aggredire la moglie e barricarsi in casa nel tentativo di suicidarsi.

Dopo aver ricevuto l’allarme, nell’appartamento al primo piano della palazzina in via Milano 81 sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estratto la donna e chiuso il gas dell’edificio.

L’uomo, un 35enne egiziano, è però riuscito a fuggire.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/Sergio Pontoriero