Orlando Jorge Mera è stato ucciso da “un amico personale” che ha fatto irruzione nell’edificio

Il ministro dell’Ambiente della Repubblica Dominicana Orlando Jorge Mera è stato ucciso da un uomo armato che ha fatto irruzione nel suo ufficio durante una riunione. Lo riportano alcune fonti di AFP.

L’uomo che ha sparato “era un amico personale del ministro”, riporta il portavoce della presidenza dominicana, Homero Figueroa: si chiama Miguel Cruz. Non si conoscono le motivazioni del suo gesto.

Stando a quanto riferito dai media locali, l’assassino si sarebbe barricato nell’edificio, dove è entrata un’unità d’élite della polizia locale. Sono stati evacuati gli operatori del ministero, che ha riferito che nell’ufficio sono stati uditi degli spari.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/ORLANDO BARRIA