Raccolta firme contro la Commissione Ue sull’okay al Pnrr polacco

I liberali hanno stilato una mozione di censura contro la Commissione europea sull’okay dato al Pnrr polacco. «La Commissione ha smesso di promuovere l’interesse generale dell’Unione e di assicurare l’attuazione dei Trattati, nonché ha fallito nel monitoraggio dell’applicazione del diritto europeo sotto l’egida della Corte di Giustizia», è quanto riporta il testo.

È partita la raccolta firma al Pe e il testo sarà inoltrato per il voto quando l’Ue erogherà i primi fondi a Varsavia.

I liberali si oppongono per via del “fallimento della Polonia” nel rispettare le condizionalità dello stato di diritto.

di: Micaela FERRARO

FOTO: SHUTTERSTOCK