Dall’indagine del Sole 24 Ore arrivano tre vincitori: Aosta, Cagliari e Piacenza

Dai dati esaminati dal Sole 24 Ore sono state stilate tre classifiche per la qualità della vita in tre diverse fasce: bambini, giovani e anziani.

Per i più piccoli il posto migliore in cui crescere è Aosta, la provincia è poi seguita da due toscane, Arezzo e Siena. A chiudere la classifica è Napoli preceduta da Reggio Calabria, Palermo, Matera e Caltanissetta.

La classifica per i giovani si apre con Piacenza, seguita da Ferrara e Ravenna, nelle ultime posizioni si trovano Roma, Sud Sardegna e il fanalino di coda è Barletta.

Per quanto riguarda gli anziani è Cagliari la provincia migliore, seguita da Bolzano e Trento, mentre al capo opposto della classifica si trovano tre province della Toscana: Lucca, Massa-Carrara e in ultima posizione Pistoia.

La classifica è stata realizzata su 12 parametri statistici di fonti certificate quali: Istat, Miur, Centro studi Tagliacarne, Iqvia. Arrivata alla sua seconda edizione agli indicatori vengono aggiunti: percentuale edifici scolastici con mensa per la classifica dei bambini, le imprese che permettono lo shopping online per quella dei giovani e la presenza di medici specialisti, la dipendenza rispetto alla popolazione in età attiva e i farmaci anti-depressivi per quanto riguarda gli anziani.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: PIXABAY