Stando a quanto riferito, Basma Afzaal potrebbe essere fuggita all’estero perché non accettava il matrimonio combinato impostole dalla famiglia

Sarebbe fuggita all’estero, Basma Afzaal, la 18enne di origini pakistane scomparsa da Galliera Veneta, in provincia di Padova. Stando a quanto riferito, la giovane non accettava il matrimonio combinato impostole dalla famiglia.

La Procura ha aperto un’inchiesta sull’accaduto sulla base dei riscontri dei carabinieri, che propendono per l’allontanamento volontario.

Secondo gli investigatori la 18enne, assente da diversi giorni da scuola, l’istituto professionale di Castelfranco Veneto (Treviso), potrebbe già trovarsi all’estero: il segnale del cellulare della giovane porta oltre confine.

Secondo quanto riferito dal cugino, al momento della scomparsa la ragazza “portava uno zaino e indossava scarpe alte bianche; una maglietta nera con una riga bianca. È alta all’incirca 1,55 metri ed è di carnagione scura”.

di: Francesca LASI

FOTO: PIXABAY